Vmware Esx 5: Lazy Zeroed vs Eager Zeroed

Creando una nuova amcchina virtuale Windows 2008 R2 in ESXi 5  la prima cosa che si nota è la richiesta di come voler creare il disco. Oltre alla solita differenza che già in ESX 4 era presente , Thin e Thick, la nuova versione differenzia anche il tipo di Thick.
La nuova differenza è tra Lazy Zeroed e Eager Zeroed.
La differenza sostanziale tra i 2 è l’accesso al disco visto che nella modalità Lazy Zeroed tutti i blocchi soo a zero al primo accesso.
Per comodità possiamo dire di usare Eager Zeroed quando i dischi della macchina virtuale devono supportare una funzione di clustering tipo il Fault Tolerance
Negli altri casi la macchina virtuale la possiamo tranquillamente generare con il disco Lazy Zeroed.
E’ da notare che anche se la si crea come Lazy Zeroed in un momento successivo può essere convertita usando il comando appropriato vmkfstools sul file :
vmkfstools-k / VMFS / volumi / path / to / target.vmdk

Questa voce è stata pubblicata in VmWare. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...