Exchange 2003: Problemi replica cartelle pubbliche

Nel processo di migrazione tra 2 server Exchange 2003 si arriva alla necessità di migrare le cartelle di posta.
Capita molte volte che le cartelle pubbliche non si sincronizzano nonstante passi anche tanto tempo; il mistero è presto svelato e risiede nel modo che Exchange 2000/2003 replica le cartelle.
Exchange 2000 e 2003 per migrare le cartelle di posta usa inviarsi delle mail tra server; di solito il server mail si autoconfigura con una mail virtuale che serve per scambiare dati; è bene comunque configurare se è correttamente configurata. L’indirizzo da verificare è di solito in questo formato ExchangeServerName-IS @ nomedominio. com .
Verificare quindi dallo Snap-in adsiedit.msc :
Espandere Configuration Container [computername. contoso. com] , espandere CN = Configuration, DC = contoso, DC = com, espandere CN = Services , espandere CN = Microsoft Exchange , espandere CN = OrganizationName, espandere CN = Administrative Groups , espandere CN = AdministrativeGroupName, espandere CN = Servers , espandere CN = ExchangeServerName, espandere CN = InformationStore e quindi fare clic su CN = Primo gruppo di archiviazione .
Nel riquadro di destra fare clic con il pulsante destro del mouse su CN = Public Folder Store (EXCHANGESERVERNAME) , quindi scegliere Proprietà .
Nella finestra Selezionare le proprietà da visualizzare fare clic su entrambi .
Nell’elenco Selezionare una proprietà da visualizzare , fare clic su proxyAddresses .
Nella casella valore/i , determinare se è assegnato un indirizzo di posta elettronica. In genere, l’archivio di cartelle pubbliche viene contrassegnato con un indirizzo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) è simile al seguente:
SMTP: ExchangeServerName-IS @ nomedominio. com
Nell’elenco Selezionare una proprietà da visualizzare , fare clic su posta elettronica .
Nella casella valore/i , verificare il SMTP indirizzo corrisponde a quello l’indirizzo SMTP che viene visualizzato nel passaggio precedente

Molte altre volte il problema è molto semplice da risolvere; potrebbe capitare in alcune necessità che abbiamo lo SmartHost abilitato e quindi i 2 server non si riescono a mandare mail tra di loro perchè invece lo inviano ad un ulteriore server.
Per risolvere quindi basta rimuovere lo smarthost

Questa voce è stata pubblicata in Exchange. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...